Carlotta Fedeli

Join me on Facebook and keep up to date with all the news

Al Mugello ultimo round rocambolesco per Carlotta Fedeli nel TCR DSG Endurance

Al Mugello ultimo round rocambolesco per Carlotta Fedeli nel TCR DSG Endurance

Un ultimo appuntamento degno della regia più assurda ed intricata, quello del Campionato Italiano TCR DSG Endurance per Carlotta Fedeli. La gara del Mugello che ha messo la parola “fine” alla stagione 2019 della serie tricolore, ha rivelato tanti risvolti rocamboleschi ed è stata condizionata da tutta una serie di fuori programma inaspettati. 

La romana, in equipaggio sempre con Cosimo Barberini, non è riuscita a conservare il terzo posto nella classifica assoluta, rimanendo in questa occasione fuori dalla “top 10”: epilogo amaro, ma inevitabile, di un’annata che era iniziata per lei ed il suo compagno di squadra con i migliori auspici, ovvero i tre terzi posti di fila messi a segno a Monza, Vallelunga e Misano. Poi una battuta d’arresto a Misano e una trasferta di Imola alquanto avara di punti.

Ma, come già detto, ad influire sull’esito del “rush” conclusivo del Mugello sono state le tante circostanze verificatesi. Partiamo però dalle prove ufficiali, che hanno visto Barberini confermarsi ancora una volta come il più veloce, per poi andare a vincere la Qualifying Race di sabato, ottenendo così la pole position.

Il via della gara, domenica, è avvenuto dietro alla safety car a causa delle condizioni meteo caratterizzate da un’importante foschia. A guidare nelle fasi iniziali è stata proprio Carlotta che, come molti altri, vista la lunga neutralizzazione (oltre mezzora di bandiere gialle), ha strategicamente effettuato una sosta ai box cedendo così il volante a Barberini. Alla ripartenza il toscano si è ritrovato virtualmente primo. Dopo pochi giri, con un’ora e 15 minuti ancora dal termine, a causa dell’uscita di pista di un’altra vettura è stata chiamata nuovamente in causa la safety car e Barberini è rimasto in pista.

A quel punto, secondo i calcoli fatti al muretto box, si è reso però necessario effettuare il rifornimento. Ma nel rientrare per svolgere la sosta, a causa di un disguido Barberini non ha imboccato la corsia dedicata e a sorpresa la Fedeli si è trovata a doverlo rilevare al volante. Tutto ciò ha comportato una consistente perdita di tempo. Come se non bastasse, a circa tre quarti d’ora dalla fine, la Cupra di Carlotta è stata tamponata dalla Audi di Giuseppe Montalbano, con cui ha poi avuto un ulteriore contato che le è costata una penalizzazione di 25”. Salito nuovamente in macchina Barberini, con la gomma nuova, ha fatto il giro veloce, ma in seguito ha forato. Quasi contemporaneamente una foratura ha rallentato anche la vettura di Giacomo Barri, consentendo a Gabriele Volpato di superarlo, guadagnando i punti necessari per fa sì che lui e Sandro Pelatti scalzassero dal terzo posto in campionato, per soli due punti, la coppia Fedeli-Barberini.

see all news

Latest News

Questo weekend l'ultimo round del TCR DSG Endurance

Ultima fermata Mugello. Questo weekend il Campionato Italiano TCR DSG Endurance approda in Toscana per il sesto e conclusivo round […]

more
02 Oct 19

Dopo il terzo round la romana è seconda nel TCR DSG Endurance

A Misano c’è di che festeggiare per Carlotta Fedeli, che ha definitivamente sfatato il mito di una pista “storicamente” per […]

more
09 Jun 19

La gara in diretta su Automoto TV

A Misano, dove giungono nelle vesti di leader del campionato, Carlotta Fedeli e Cosimo Barberini avranno la possibilità di difendere […]

more
08 Jun 19
see all news